L’azienda

Azienda agricola San Salvatore
 

Nel 2012 ha avuto anche inizio l’allevamento di suini allo stato semibrado.

La filosofia dell’azienda è improntata a creare un rapporto diretto con i consumatori cercando di dare loro quello che in ambito alimentare è necessario a soddisfare il cosiddetto paniere alimentare andando a sfruttare il rapporto di cooperazione con altre aziende selezionate per completare la gamma di prodotti offerti.

Commercialmente la cooperativa si presenta sul mercato con il marchio Agrispesa San Salvatore.


L’altro obiettivo a cui punta l’azienda è quello di creare una cultura legata alle tradizioni dell’alimentazione a filiera corta, a tal fine l’azienda è sempre aperta a visite; nella bella stagione è possibile trascorrere delle belle giornate in campagna allietate dalle degustazioni dei prodotti.

Nelle terre del Monferrato astigiano in un distretto rurale dove le piccole aziende agricole hanno ancora la loro valenza in quanto l’agricoltura estensiva non è praticabile per la conformazione del territorio, nel paese di Monale a 15 Km da Asti, presso la Cascina Aris ha sede la cooperativa agricola San Salvatore.


La cooperativa nasce nel 2010 da un piccolo gruppo di imprenditori agricoli che per affrontare le sfide nel nuovo millennio decidono di unirsi per ottimizzare i risultati del loro lavoro.


San Salvatore è prima di ogni altra cosa un’azienda agricola ad indirizzo zootecnico, di conseguenza le colture sono rivolte alla produzione di materie prime per l’allevamento degli animali nello specifico fieno e cereali.


L’azienda non aderisce a sistemi di produzione certificati ma si impegna ad utilizzare ogni sistema possibile per preservare sia il territorio che le proprie produzioni dall’uso di sostanze chimiche di sintesi.


L’allevamento degli animali è realizzato seguendo il più possibile i cicli naturali  e rispettando le loro esigenze come ad esempio la stabulazione degli animali che è il più libera possibile con l’utilizzo di pascoli e di foraggio verde, non vengono effettuati trattamenti farmacologici in via preventiva, non vengono utilizzate strutture ad alto impatto ambientale.

In azienda sono presenti circa cento capre di razza Camosciata delle Alpi utilizzate per la produzione di latte e di carne. Trovano poi spazio i bovini da latte di varie razze tra cui Bruna Alpina, Angler e piemontesi incrociate, e i bovini piemontesi da carne.

La Cooperativa gestisce il caseificio aziendale per la produzione di formaggi di latte e latticini vari.